Come richiedere un finanziamento a fondo perduto

Richiedere un finanziamento a fondo perduto è molto semplice: bisogna monitorare e attendere che esca un bando di gara per poi leggere attentamente i requisiti per partecipare e le tipologie aziendali che vengono richieste.

Cosa significa a fondo perduto? Che una parte o l’intera somma ricevuta non dovrà essere rimborsata. E’ difficile trovare un finanziamento europeo che conceda il 100%. Spesso il fondo perduto può coprire solo la metà, mentre la restante somma dovrà essere restituita mediante rate o modalità di pagamento che verranno debitamente indicate nel bando di partecipazione.

Questo è uno dei privilegi fondamentali per avviare una nuova impresa o ampliarne una già esistente. Utilizzando un finanziamento a fondo perduto infatti si potrà godere di un aiuto concreto, che al giorno d’oggi può essere fondamentale e decisivo per l’avvio di una propria impresa.

Non è semplice riceverli poichè bisogna essere molto motivati e presentare un business plan dettagliato. Tutta la documentazione richiesta dovrà essere allegata alla domanda di partecipazione; un consiglio da prendere seriamente in considerazione è quello di affidarsi nelle mani di esperti, dato che basta un nulla per far bocciare la domanda.

Sono privilegiate le regioni in cui è sottosviluppata l’attività imprenditoriale (ad esempio il meridione), poichè la commissione europea è fortemente motivata nell’incrementare tale attività stimolandone la nascita e la crescita.

 

 

Finanziamenti Europei: altri articoli correlati