Fast Track Horizon 2020, finanziamenti ricerca Ue

Fast Track Horizon 2020, le nuove iniziative per il 2015

A partire dal 6 gennaio 2015 si verificherà l’apertura del bando Fast Track to Innovation (FTI) Pilot, si tratta di un intervento che fa parte del programma Horizon 2020. È previsto uno stanziamento corrispondente a 100 milioni di euro.

L’intervento FTI è proiettato verso la promozione di progetti d’innovazione dalla fase di dimostrazione alla diffusione sul mercato. Stiamo parlando di un bando pensato per le organizzazioni pubbliche e private degli Stati membri.

Queste possono presentare progetti innovativi in qualunque ambito di ricerca, sfruttando approcci transdisciplinari e intersettoriali. I progetti devono presentare una significativa ricaduta commerciale e favorire la creazione di nuovi posti di lavoro.

È indispensabile coinvolgere l’industria in ogni proposta, che va presentata da partenariati costituiti da un minimo di tre e un massimo di cinque soggetti giuridici indipendenti stabiliti in almeno tre diversi Stati membri o Paesi associati ad Horizon 2020.

I progetti devono prevede un piano di business che includa:

  • il potenziale del mercato,
  • le opportunità di business per i partecipanti,
  • le misure per migliorare la probabilità di commercializzazione e di immissione sul mercato,
  • una strategia di commercializzazione credibile che identifichi i passi successivi, specificando altri eventuali soggetti da coinvolgere.

Fast Track Horizon 2020, le scadenze

Le domande possono essere inoltrate dal 6 gennaio 2015 alle ore 17.00 (ora locale di Bruxelles) al 1° dicembre 2015. Queste le date di valutazione:

  • ore 17.00 (ora locale di Bruxelles) del 29 aprile 2015;
  • ore 17.00 (ora locale di Bruxelles) 1° settembre 2015

 

Finanziamenti Europei: altri articoli correlati

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *