Finanziamenti a Fondo Perduto Piemonte 2018: Bando FacilitoxTO

Fino al 31 ottobre 2018 è possibile richiedere il finanziamento a fondo perduto per il Piemonte, Bando FacilitoxTO, che prevede delle interessanti agevolazioni per lo sviluppo di progetti imprenditoriali innovativi nelle periferie torinesi. Per poter accedere al bando è necessario effettuare un investimento minimo di €10.000,00 e di massimo € 80.000,00. L’agevolazione sarà riconosciuta:

  • un finanziamento fino al 70% dell’agevolazione finanziaria complessiva, che sarà riconosciuta dal sistema creditizio locale;
  • un contributo a fondo perduto fino al 30% delle spese ammissibili.

I destinatari del Bando FacilitoxTO

Il Bando FacilitoxTO si pone a favore degli imprenditori piemontesi, rivolgendosi ai progetti innovativi e rivitalizzanti in ambito sociale, culturale e ambientale situati nelle aree colpite da situazioni di povertà socio-economica e di scarsità lavorativa.

I fondi stanziati per il finanziamento a fondo perduto Piemonte si rivolgono:

  • alle micro, piccole e medie imprese attive nel settore dell’artigianato, della cultura, dei servizi e del no profit;
  • agli aspiranti imprenditori.

É necessario che le attività siano localizzate o si localizzeranno negli ambiti regionali. 

Finanziamento a Fondo Perduto Piemonte: le spese finanziabili

Il progetto prevede l’erogazione di fondi per i costi funzionali al progetto, quali l’acquisto di attrezzature e macchinari, le opere edili e impianti, l’avvio delle attività oppure per le consulenze e i servizi.

Nel dettaglio le spese ammesse al netto dell’IVA sono:

  • studi di fattibilità, direzione lavori, consulenze per adeguamento della sede operativa;
  • brevetti e certificazioni di qualità;
  • adeguamento funzionale dell’immobile con opere murarie e di ristrutturazione;
  • impianti, macchinari, attrezzature e arredi funzionali al progetto;
  • automezzi ecologici fino ad un massimo del 40% della spesa ammissibile;
  • sistemi di automazione per la produzione e la gestione d’impresa;
  • servizi digitali;
  • sicurezza dei luoghi di lavoro dipendente, dell’ambiente e del consumatore;
  • consulenze specialistiche fino ad un massimo del 40% della spesa ammissibile;
  • avvio d’impresa;
  • risorse umane;
  • locazione e servizi connessi alla struttura con sede a Torino per max 12 mesi e un importo massimo di € 12.000,00.

Come effettuare la domanda?

Se si vuole presentare la domanda per accedere ai finanziamenti Piemonte si ha tempo fino al 31 ottobre 2018. La richiesta va inviata tramite raccomandata A/R o tramite posta elettronica o utilizzando la modulistica online. Si precisa che il bando sarà attivo fino ad esaurimento fondi.

 

Finanziamenti Europei: altri articoli correlati

start up formazione