Finanziamenti per il turismo: beni e turismo. Finanziamenti e incentivo

Prima di parlare di finanziamenti per il turismo, una definizione di turismo sostenibile. Un viaggio responsabile nelle aree naturali. Che preserva l’ambiente, migliora il benessere delle popolazioni locali. Un’attività che implica interpretazione ed educazione.

Il turismo sostenibile presuppone la sostenibilità del viaggio, la conservazione della comunità e degli ambienti in cui si fa visita. Un modo quindi di viaggiare nel rispetto del pianeta e dell’uomo.

Beni culturali e turismo

Questo vuol dire che chi pratica o vuole praticare attività di turismo sostenibile dovrebbe seguire alcune regole e princìpi. Prevedono ad esempio dei valori etici in relazione alla natura, la creazione di una coscienza ecologica.

La creazione di una consapevolezza ambientale. Di cultura del rispetto per i beni culturali. Uno sfruttamento sostenibile delle risorse. Con impatto minimo sull’ambiente e sulle persone. E sulle specie vegetali e animali.

Aumenta lo sviluppo delle capacità locali e le opportunità lavorative. I finanziamenti per il turismo rappresentano un veicolo efficace per donare potere alle comunità locali, in tutto il mondo. Nella lotta alla povertà e nel raggiungimento di uno sviluppo sostenibile.

Il turista è colui che presta soggiorno in un luogo che non sia la sua zona di provenienza; per un periodo che va da almeno una notte a non più di un anno. A questo punto dobbiamo inquadrare anche la differenza tra eco-turismo (in senso stretto) e turismo sostenibile.

Eco-turista è colui che vuole godere di una esperienza o vacanza immerso nella natura e nel suo rispetto. Tuttavia potrebbe essere ospitato in strutture ricettive che non rispettano standard e princìpi del turismo sostenibile.

Finanziamenti diretti e indiretti

L’Unione Europea prevede finanziamenti per il turismo in forma diretta o indiretta. Col finanziamento diretto, le sovvenzioni saranno trasferite a coloro che ne hanno fatto richiesta, già iscritti in graduatoria.

Le sovvenzioni spesso devono essere accompagnate da un esborso economico del privato o di terzi (sponsor). Sono, ad esempio, un modo per aiutare chiunque voglia aprire un’azienda che crei turismo sostenibile. A partire dai produttori biologici diretti.

Questo tipo di progetti prevede fondi per chiunque (qualsiasi soggetto giuridico) sia interessato a fare turismo sostenibile. Ci si iscrive agli opportuni bandi, con annessa presentazione di un progetto valido. Il progetto verrà ispezionato, valutato ed eventualmente accettato dalla Commissione europea; oppure vi saranno gare d’appalto.

Il finanziamento indiretto che prevede fondi strutturali, punta alla riduzione delle disparità economiche tra regioni dell’Unione europea. Grazie ad una distribuzione intelligente dei fondi lì dove si registrano le differenze sociali, economiche e territoriali maggiori. Consistono nel finanziare le risorse umane, la pesca e gli affari marittimi, lo sviluppo rurale e l’agricoltura.

Nella Commissione europea trova ampio consensi il pensiero che gli agricoltori dovrebbero essere incentivati nelle loro attività. In quanto potrebbero migliorare i risultati di questa politica, preservando l’ambiente, per quanto riguardo le politiche rurali.

Può esserti utile: Finanziare un’idea – https://www.finanziamentieuropei.net/i-fondi-europei-eurocamp2020/

Finanziamenti per il turismo: incentivo turistico

Dal punto di vista economico, il turismo sostenibile genera una produzione di benefici economici per la conservazione. E di benefici finanziari per le persone locali e l’industria privata. Fornisce esperienze memorabili ai visitatori; di conseguenza potranno contribuire a sensibilizzare i climi politici, ambientali e sociali dei paesi ospitanti.

I benefici dei finanziamenti per il turismo offrono soluzioni a lunga scadenza correlate al mercato. Il turismo sostenibile permette di offrire efficaci incentivi economici per conservare e migliorare la diversità bio-culturale. Perché aiuta a proteggere il patrimonio naturale e culturale del nostro pianeta.

Il turismo è un fenomeno che si sta sviluppando nel corso degli anni e soprattutto è diventato materia di studio solo in epoca recente. Infatti prima d’ora non si era mai data importanza a questo fenomeno.

Oggi attraverso la ricerca scientifica si sa molto di più sull’industria del turismo. Si è anche meglio informati sul degrado ambientale e dell’impatto su culture locali e specie animali e vegetali.

In quasi tutta Italia è possibile cimentarsi nel turismo sostenibile. Grazie alla possibilità di fare trekking, giri in bicicletta, escursioni o semplici passeggiate. In particolar modo in regioni con siti particolarmente attrezzati che si trovano in Puglia, Sicilia, Sardegna e Nord Italia (Alpi).

Mentre in Europa città come Francoforte, Amsterdam, Copenaghen, Rotterdam e Berlino sono state riconosciute come città le città più sostenibili.

Argomenti correlati: Investimenti e sostenibilità – https://www.investimenti-sicuri.it/investimenti-socialmente-responsabili-strategia-sostenibile/

 

Finanziamenti Europei: altri articoli correlati

finanziamenti per il turismo