Fondi europei Regione Lazio, oltre 2milioni in sette anni

Fondi europei Regione Lazio, oltre 2milioni in sette anni. A partire dal prossimo luglio giungeranno i fondi europei Regione Lazio, un insieme di risorse che raggiungono i 2,6 miliardi di euro.

Sono state da poco illustrate, da parte dell’Assessore al Bilancio della IV commissione Alessandra Sartore, le “Linee di indirizzo per un uso efficiente delle risorse finanziarie destinate allo sviluppo 2014-2020”.

Alla seduta hanno preso parte anche il vicepresidente delle Giunta, Massimiliano Smeriglio, e l’assessore all’Agricoltura, Sonia Ricci. È stata proposta la deliberazione di Giunta numero 26, grazie alla quale è stata sviluppata l’ipotesi di definire dei fondi strutturali europei d’investimento per quanto riguarda il periodo 2014-2020.

In merito alle risorse stanziate previste, saranno offerti 2,65 miliardi di euro, comprensivi di fondi europei, cofinanziamento nazionale e risorse regionali. Una serie di contributi da cui è tuttavia escluso il fondo nazionale di sviluppo e coesione. Non si hanno informazioni esatte sull’importo, ma dovrebbe attestarsi intorno ai 750-800 milioni per le infrastrutture.

Per quanto attiene i Fondi Sie, i denari pensati per il Fondo europeo di sviluppo regionale ammontano a 913 milioni di euro. Nel caso del Fondo sociale europeo abbiamo 958 milioni e 780 milioni per il Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale (Feasr).

La giunta, alla luce delle cifre riportate, ha proposto la seguente strutturazione:

602 milioni alla competitività dei sistemi produttivi;

818 milioni a occupazione, istruzione e formazione;

376 milioni per sostegno al progresso digitale, ricerca scientifica, innovazione e trasferimento tecnologico;

536 milioni alla sostenibilità ambientale, alle soluzioni eco-compatibili per l’incremento della qualità della vita, alla protezione dell’ambiente e alla valorizzazione delle risorse culturali e ambientali;

275 milioni per la lotta alla povertà e all’esclusione sociale;

46 milioni per il potenziamento della capacità istituzionale e amministrativa.

Finanziamenti Europei: altri articoli correlati

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *